Indirizzo:

via A. Volta 13/15 Osimo (nei pressi uscita autostrada Ancona sud - zona Ikea)

𝑷𝑳𝑨π‘ͺπ‘ͺ𝑨 & 𝑻𝑨𝑹𝑻𝑨𝑹𝑢

π˜“π˜’ 𝘱𝘭𝘒𝘀𝘀𝘒 Γ¨ un agglomerato di residui di cibo, cellule morte e da batteri che sono nella nostra bocca.
Questa patina resistente puΓ² essere eliminata in gran parte mantenendo una corretta igiene orale e spazzolando i denti dopo ogni pasto.

E’ anche buona norma passare il filo interdentale e fare risciacqui con il collutorio ogni giorno per rimuovere anche la placca piΓΉ resistente.
Tutta la patina che non viene rimossa con l’igiene orale subisce un processo di mineralizzazione giΓ  dopo 12 H e di conseguenza viene trasformata in tartaro.
Anche tenendo un’ igiene dentale corretta e meticolosa non Γ¨ sempre sufficiente a impedire la formazione del tartaro.

L’utilizzo giornaliero delle spazzolino da denti e del filo interdentale aiuta a prevenire il formasi del tartaro ma solo un’igiene orale professionale riesce a rimuoverlo completamente.

Consigli estivi

In 𝒆𝒔𝒕𝒂𝒕𝒆, e soprattutto se si Γ¨ in 𝒗𝒂𝒄𝒂𝒏𝒛𝒂, Γ¨ piΓΉ difficile prendersi cura dei propri denti.
L’igiene orale viene trascurata e, trovandosi lontani da casa, si finisce per mettere da parte la salute orale.

Se non abbiamo la possibilitΓ  di lavare i denti sarebbe opportuno bere parecchia acqua o magari rimediare con cibi in grado di pulire i nostri denti, come mele o carote crude, o perchΓ© no masticare chewing gum senza zucchero.

Rinfrescarsi e bere esclusivamente succhi di frutta, bibite zuccherate o energizzanti?
NO, perchΓ© sono proprio queste a causare carie e rovinare lo smalto dentale. Occhio quindi a non esagerare.

Ci lasciamo andare piΓΉ facilmente a cocktail o bibite con ghiaccio?
Il ghiaccio, soprattutto se masticato, esercita una pressione sui denti, logorando e rovinandone lo smalto.